Whisky Torbati

Il whisky torbato regala grandi emozioni, sapori e odori inconfondibili che ci rapiscono e che, legandosi ai sentori dati dal legno di rovere, creano nuovi orizzonti di gusto.

La torba entra in gioco durante la maltazione, fase in cui è necessario fermare la germinazione del chicco d’orzo, appunto seccandolo. Se questa operazione viene fatta con fumo di torba caldo, il nostro whisky avrà immancabilmente quella tipica vena affumicata e terrosa.

Si può dire che quando sono nate le distillerie, all’inizio del 1800, tutti i whisky erano torbati, in Scozia ma anche in Irlanda. Nel corso degli anni altri metodi di maltazione dell’orzo si sono imposti e oggi possiamo dire che i whisky torbati rappresentano una piccola quantità rispetto alla produzione complessiva. Pochi ma buoni… 

Stai visualizzando 1 - 36 di 157 articoli